Mps prezza bond 2011 da 2,5 mld euro, cedola 6,0% a 99,821

mercoledì 11 giugno 2008 16:04
 

LONDRA/MILANO, 11 giugno (Reuters) - Il Monte dei Paschi di Siena (BMPS.MI: Quotazione) ha prezzato oggi il suo bond triennale, per il quale solo stamane aveva iniziato la raccolta ordini, per 2,5 miliardi di euro, come nelle attese, a 99,821.

Lo dicono i lead manager dell'operazione Mps CS, RBS e UBS.

Il bond, con scadenza 20 giugno 2011, offre una cedola del 6,0% e un rendimento pari a 85 punti base sopra il tasso swap, come atteso. Il regolamento cade sul 20 giugno prossimo.

Stamane le prime indicazioni parlavano, per questo questo bond a tasso fisso, di un ammontare di 'almeno un miliardo' e per un rendimento pari a 85-90 punti base sopra il tasso midswap. Fonti vicine all'operazione hanno detto poi a Reuters che la raccolta ordini aveva superato i 4,5 miliardi di euro.

L'emittente ha rating 'Aa3' per Moody's e 'A' sia per S&P's sia per Fitch.