Tesoro, fabbisogno settembre sale a 12 mld da 4,88 mld in 2007

mercoledì 1 ottobre 2008 17:41
 

ROMA, 1 ottobre (Reuters) - Il fabbisogno del settore statale del mese di settembre 2008 è risultato pari, in via provvisoria, a 12 miliardi, superiore di circa 7,1 miliardi rispetto a quello del mese di settembre del 2007, pari a 4,881 miliardi.

Nei primi nove mesi del 2008, si legge in una nota del Tesoro, si è registrato complessivamente un fabbisogno di circa 39,4 miliardi, superiore di circa 9,8 miliardi a quello dell'analogo periodo del 2007, pari a 29,548 miliardi.

"Il fabbisogno del mese di settembre, rispetto a quello dato lo scorso anno, sconta - in linea con le previsioni - una accentuata evoluzione della spesa", spiega il Tesoro a commento dei dati.

"Sono stati registrati, infatti, maggiori pagamenti in tutti i settori della Pubblica Amministrazione che, nel mese di settembre 2007, avevano registrato una dinamica particolarmente contenuta, nonché un'accelerazione dei rimborsi fiscali".

"Nel mese, infine, è proseguita l'erogazione di anticipazioni alle Regioni per l'estinzione dei debiti sanitari pregressi, ai sensi della Legge finanziaria 2008", conclude la nota.