Zona euro,frenata economia insufficiente a contenere prezzi-Bini

venerdì 11 luglio 2008 17:33
 

MILANO, 11 luglio (Reuters) - Nella zona euro, la frenata della crescita economica non basterà per contenere le pressioni inflative: per questo motivo e a fronte di rischi di un'inflazione al di sopra del 2% per un periodo superiore a 18-24 mesi, la Banca centrale europea ha deciso di alzare i tassi lo scorso 3 luglio.

Lo spiega Lorenzo Bini Smaghi in un intervento che sarà pubblicato domani da MF/Milano Finanza.

"Il rallentamento dell'economia in atto anche in Europa - che nessuno vuole negare - contribuirà a contenere le pressioni [sui prezzi], ma non sufficientemente, a causa delle rigidità dei mercati dei beni e del lavoro" dice Bini Smaghi, secondo quanto anticipato dal settimanale.