Agenzie Gse lavorerebbero meglio con ricapitalizzazione-Bernanke

giovedì 10 luglio 2008 19:35
 

WASHINGTON, 10 luglio (Reuters) - Le agenzie governative (GSEs) come Fannie Mae FNM.N e Freddie Mac FRE.N potrebbero fare meglio il loro lavoro se fossero più sorvegliate e ricapitalizzate.

Lo ha detto il presidente della Fed, Ben Bernanke, durante l'audizione alla commissione servizi finanziari della Camera.

Nel suo intervento, sempre di fronte alla medesima commissione, il ministro del Tesoro americano, Henry Paulson, ha aggiunto che una loro riorganizzazione potrebbe dare un'iniezione di fiducia ai mercati.

Queste società, create per favorire l'assegnazione del credito a determinati settori dell'economia, ha affermato Paulson, hanno svolto in passato un ruolo decisivo per l'economia e ne giocano ora uno vitale.

A Wall Street Freddie Mac e Fannie Mae, i due principali erogatori di mutui immobiliari in Usa, sono in netto calo sui timori che debbano ricorrere a una forte iniezione di capitale.

Non ha frenato la flessione neanche la dichiarazione della portavoce di Freddie Mac, secondo cui il secondo maggior erogatore di mutui Usa ha "assolutamente" capitale a sufficienza.

Intorno alle 19,16 Freddie Mac cede il 19,4% e Fannie Mae l'11,17%, mentre il benchmark S&P500 .SPX avanza dello 0,6%.