Treasury salgono in Europa dopo aste Tesoro Usa, discesa borse

venerdì 9 maggio 2008 12:26
 

LONDRA, 9 maggio (Reuters) - Treasuries in rialzo negli scambi europei, complice il ritracciamento delle borse e il successo delle aste del programma di rifinanziamento del Tesoro che si sono tenute questa settimana.

I rendimenti sul decennale si allontanano dai massimi degli ultimi quattro mesi, toccati questa settimana, anche per effetto degli aggiustamenti di portafoglio dei gestori all'approssimarsi della scadenza di bond per 74 miliardi di dollari.

Il benchmark decennale US10YT=RR intorno alle 12,20 avanza di 7/32 a 100*31,5 con un tasso del 3,756% mentre il due anni US2YT=RR guadagna 1,75/32 a 99*27,25 e rende il 2,2%.

Il raffreddarsi dell'ottimismo sulle evoluzioni future della crisi del credito e la correzione dei mercati azionari dal rally di metà marzo - alimentata dalla paura dell'inflazione con il petrolio anche oggi su nuovi massimi - hanno spinto gli investitori a tornare sul reddito fisso. Anche la capacità d'intervento del Congresso americano a sostegno del mercato immobiliare è stata messa in discussione mentre le autorità di controllo finanziarie hanno detto di avere allo studio proposte per migliorare l'accesso alla liquidità e la disclosure sul patrimonio delle banche d'affari.

A dare slancio ai governativi a stelle strisce è stata, infine, anche la ripresa del dollaro; ma, secondo gli analisti, è presto per dichiarare concluso lo scivolone dei Treasuries, innescato dall'attesa pausa nella politica accomodante della Federal Reserve.