Treasuries, prezzi girano in positivo favoriti da calo Borsa Usa

mercoledì 9 luglio 2008 16:28
 

NEW YORK, 9 luglio (Reuters) - Dopo una partenza incerta i prezzi dei titoli di stato americani si sono portati in territorio positivo in scia al peggioramento dell'azionario Usa, zavoratto dalle perdite dei finanziari.

Nei primi scambi sulla piazza statunitense i Treasuries erano orientati in ribasso, depressi dal riaffacciarsi dei timori legati all'inflazione e alimentati dalla debolezza del dollaro e dal nuovo rincaro dei prezzi del greggio.

La notizia dei test missilistici a lungo e medio raggio effettuati dall'Iran ha surriscaldato le quotazioni dei derivati su Brent LCOc1 e greggio Usa CLc1, che in seguito hanno invece rallentato la corsa.

Intorno alle 16,15 il futures sul Brent ad agosto quota 137,44 dollari, in rialzo di un dollaro e un cent, lontano dai massimi di seduta a 138,91. L'analogo contratto sul Nymex guadagna 48 cent a 136,52 dollari, dopo aver toccato la punta massima di 138,28 dollari.

Alla stessa ora il titolo a due anni US2YT=RR si attesta a 100*25, in rialzo di 1/32, con un rendimento del 2,467%. Il dieci anni US10YT=RR avanza di 3/32 a 100*01 con un rendimento del 3,878% contro il 3,89% della chiusura di ieri.

L'indice delle blue chip Dow Jones .DJI cede lo 0,4%.