Bankitalia, in trim4 2007 debito famiglie +9,6% a 525,73 mld

lunedì 9 giugno 2008 15:53
 

ROMA (Reuters) - I prestiti alle famiglie nel sono saliti nel quarto trimestre dello scorso anno del 9,6% a 525,739 miliardi di euro, a fronte dei 479,421 miliardi dello stesso periodo del 2006.

È quanto emerge dal supplemento al bollettino statistico della Banca d'Italia pubblicato oggi.

I dati tengono conto sia dei prestiti a breve che dei prestiti a lungo termine. Rispetto al terzo trimestre 2007 la crescita è stata dell'1,5%.

Se si guarda alle scelte di investimento delle famiglie, perdono terreno i titoli di Stato a breve, che si attestano a 27,72 miliardi contro i 30,989 miliardi del primo trimestre 2007 e i 32,26 del periodo luglio-settembre. Bene invece i titoli a medio-lungo, in crescita a 710,81 miliardi dai 665,14 di un anno fa.

Perdono appeal le azioni, che passano a 980,15 miliardi a fronte dei 1,085 miliardi di un anno prima e dei 1,02 miliardi del terzo trimestre.

I dati Bankitalia sembrano fotografare un movimento delle famiglie "flight to quality", la ricerca, cioé, di impieghi più sicuri per i propri fondi. Emerge infatti un incremento di contanti e depositi a vista, che salgono a 605,28 miliardi contro i 578,28 di un anno prima;

 
<p>Un edificio di Bankitalia a Roma. REUTERS/Alessandro Bianchi</p>