Fmi, per economia Italia servono riforme strutturali - portavoce

giovedì 8 maggio 2008 17:28
 

WASHINGTON, 8 maggio (Reuters) - L'economia italiana ha bisogno di riforme strutturali che diano impulso all'economia, e tagli fiscali che hanno l'obiettivo di stimolare la crescita devono comunque essere compensati da riduzioni di spesa.

Lo ha detto Masood Ahmed, portavoce del Fondo monetario internazionale, durante una conferenza stampa nella quale ha ribadito la necessità dell'Italia di migliorare la qualità dell'amministrazione e ridurre l'evasione fiscale.

"L'obiettivo principale dovrebbe essere quello di riforme strutturali di ampio respiro per iniziare un balzo dell'economia dal lato dell'offerta" ha deteto Masood. "Il nuovo governo ha la maggioranza per fare in modo che accada".

A chi gli chiedeva un parere circa l'intenzione del governo Berlusconi di eliminare l'Ici sulla prima casa, Ahmed ha risposto che ogni taglio "deve essere almeno pienamente compensato da una riduzione della spesa, considerata la necessità pressante di un consolidamento fiscale".