Italia, necessario manovra rapida contro peggioramento conti-Fmi

giovedì 8 maggio 2008 17:58
 

WASHINGTON, 8 maggio (Reuters) - Il Fondo monetario internazionale prevede che nel 2008 il deficit pubblico peggiori probabilmente in misura sostanziale e il debito pubblico aumenti, e di conseguenza sia necessaria una correzione per evitare un ulteriore peggioramento dei conti.

Lo ha detto il portavoce dell'Fmi, Masood Ahmed, in una conferenza stampa nella quale ha invitato il governo a una serie di riforme strutturali in senso liberale per innescare un balzo dell'economia.

"Dopo un buon miglioramento nel 2007 il deficit probabilmente peggiorerà sostanzialmente nel 2008 e il debito sta crescendo ancora" ha detto Ahmed. "Pensiamo che sia necessaria un'azione rapida per evitare un ulteriore scivolamento".

Nelle ultime stime del Fondo monetario contenute nel World Economic Outlook del 9 aprile il debito pubblico per il 2008 era indicato in calo a 103,6% del Pil dal 104% comunicato dall'Istat per il 2007.