Bce conferma tassi, minimo rifinanziamento stabile a 4,00%

giovedì 8 maggio 2008 13:48
 

ATENE (Reuters) - Il board della Banca centrale europea ha confermato i tassi di rifinanziamento della zona euro nel meeting di oggi, confermando le attese degli economisti.

Il tasso minimo sul rifinanziamento principale resta al 4,00%, livello stabile dal giugno del 2007. Sui depositi overnight il tasso si mantiene al 3,00% mentre sui rifinanziamenti marginali resta al 5,00%.

In un sondaggio condotto da Reuters tutti gli 83 economisti interpellati si aspettavano una conferma da parte della banca centrale, mentre per quanto riguarda la conferenza stampa di Jean-Claude Trichet in agenda alle 14,30 non sono previste modifiche di rilievo al linguaggio usato nelle ultime occasioni.

Nei prossimi mesi secondo gli economisti la Bce dovrà seguire Fed e Bank of England nell'allentamento della stretta monetaria, in modo da fronteggiare i segnali di difficoltà per la crescita emersi nei dati macroeconomici.

Se dal sondaggio risulta possibile un taglio di mezzo punto base entro dicembre, i mercati stanno prezzando tuttavia meno di 25 pb fino al primo trimestre 2009.

 
<p>Il presidente della Bce Jean-Claude Trichet. REUTERS/Kai Pfaffenbach (Germany)</p>