Ue, Italia ha ancora molto da fare per stabilità conti - Almunia

mercoledì 7 maggio 2008 17:05
 

BRUXELLES, 7 maggio (Reuters) - L'Italia ha ancora molto lavoro da fare per la stabilità dei conti pubblici.

Lo ha detto il commissario agli Affari economici e monetari Joaquin Almunia il giorno in cui la Commissione ha raccomandato all'Ecofin di archiviare la procedura d'infrazione per deficit eccessivo avviata contro l'Italia nel 2005.

"La correzione [del deficit sotto il 3% del Pil] è chiara e sostenibile... Questo non significa che gli sforzi per il consolidamento fiscale in Italia sono arrivati alla fine perché c'è ancora molto lavoro da fare. C'è ancora molto lavoro da fare prima di porre i conti pubblici italiani in una posizione sostenibile nel medio e lungo periodo ma la correzione del deficit eccessivo che ha preso piede in Italia negli ultimi due anni è stata davvero positiva", ha detto Almunia.