Italia, decisivo Padoa-Schioppa per procedura infrazione-Almunia

mercoledì 7 maggio 2008 18:48
 

BRUXELLES (Reuters) - Il contributo di Tommaso Padoa-Schioppa è stato determinante per permettere all'Italia di uscire dalla procedura di infrazione.

Lo ha detto Joaquin Almunia, commissario Ue agli Affari economici e monetari, nella conferenza congiunta con il ministro dell'Economia italiano seguita alla raccomandazione della Commissione di archiviare la procedura per deficit eccessivo.

"E' importante riconoscere il suo contributo chiave per questo importante risultato", ha detto Almunia riferendosi a Padoa-Schioppa.

Il ministro ha dichiarato che "il documento della Commissione riconosce che le misure di aggiustamento sono strutturali. E' una cosa di marmo, non la si può manipolare".

Alla chiusura della procedura manca l'approvazione del consiglio dell'Ecofin, un passaggio definito da Padoa-Schioppa esclusivamente formale.

"Il fatto che la cerniera tra le due legislature avvenga con questo atto è gratificante per tutti", ha concluso Padoa-Schioppa, che per il suo futuro ha annunciato "qualche mese di ritiro".