Bond euro, apertura piatta su calo greggio, borse viste positive

mercoledì 30 luglio 2008 08:51
 

 LONDRA, 30 luglio (Reuters) -I titoli di Stato della zona
euro hanno aperto sostanzialmente invariati dopo i rialzi
dell'ultima seduta, mentre le borse europee sono viste positive
sull'attenuarsi dei timori legati alla crisi creditizia, a cui
si è aggiunta la brusca frenata dei prezzi del petrolio.
 Il contratto sull'oro nero Usa CLc1 scambia sotto quota
122 dollari il barile, restando ancorato sui livelli più bassi
di quasi tre mesi in attesa della pubblicazione delle scorte
settimanali dell'Eia, che dovrebbero mostrare una crescita delle
cifre relative al carburante per l'erosione della domanda Usa.
 Per quanto riguarda i dati macroeconomici, l'attesa si
concentra sull'indice della fiducia dell'economia dell'euro zona
in luglio (attesa -0,02), atteso alle 11, mentre nel pomeriggio
l'attenzione si sposterà oltreoceano, dove è atteso il rapporto
sull'occupazione Usa nel settore privato (attesa -60.000).
 Sul fronte dell'offerta, il Tesoro italiano metterà in asta
2,5 miliardi della riapertura del Btp a 3 anni, cedola 3,75%,
3 miliardi della settima trance del Btp a 10 anni, cedola 4,50%
e un miliardo della undicesima tranche del Cct scadenza primo
dicembre 2014.

============================= 8,45 =============================
FUTURES EURIBOR SETTEMBRE   FEIU8     94,995  (+0,000)
FUTURES BUND SETTEMBRE     FGBLU8    111,64   (+0,00)
BUND 2 ANNI              DE2YT=RR    100,73   (+0,02)   4,324%
BUND 10 ANNI            DE10YT=RR     98,238  (-0,012)  4,471%
BUND 30 ANNI            DE30YT=RR     91,72   (+0,18)   4,767%
================================================================