Italia, governo prevede correzione 30 mld in 2009-2011 -Tremonti

martedì 3 giugno 2008 16:20
 

LUSSEMBURGO (Reuters) - Il governo italiano sta lavorando a un provvedimento da affiancare al Dpef, "con una parte triennale sulla stabilità finanziaria e una per rilancio economia".

Lo ha detto il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, indicando una correzione dei conti pubblici per il periodo 2009-2011 da 30 miliardi di euro.

Tremonti ha aggiunto che "quella di inserire la Robin Hood tax [sui profitti delle compagnie petrolifere] in [questo] provvedimento è un'ipotesi".

 
<p>Il ministro dell'Economia Giulio Tremonti. REUTERS/Francois Lenoir (BELGIUM)</p>