PUNTO 2-Manovra, deficit in salita, niente tesoretti - Tremonti

mercoledì 2 luglio 2008 09:49
 

(Aggiunge altre dichiarazioni Tremonti in coda)

ROMA, 2 luglio (Reuters) - Il ministro dell'Economia Giulio Tremonti esclude che l'andamento delle entrate tributarie possa essere tale da generare un gettito fiscale non previsto dal governo, il cosiddetto "tesoretto".

"L'andamento delle entrate tributarie fa oggettivsamente escludere l'ipotesi di esistenza o sopravvivenza di tesoretti", ha detto Tremonti in un'audizione in Parlamento sul Dpef.

"In corso d'anno si è manifestata l'emersione di dati non rilevati e di dinamiche dell'economia che hanno rovesciato la situazione dei conti pubblici".

Tra le criticità, Tremonti ha parlato di problemi di copertura sulla riforma fiscale "fatta dal precedente governo in favore delle imprese", che ha ridotto l'Ires dal 33 al 27,5% allargando la base imponibile.

Tremonti ha citato come fonte di possibile rischi per la tenuta dei conti pubblici anche la "sentenza della Corte Costituzionale sulla deducibilità dell'Irap dall'Ires".

Riepilogando il quadro di finanza pubblica illustrato in Dpef, il ministro ha detto che nei primi mesi del 2008 la tendenza dell'indebitamento si è rovesciata e da un percorso di riduzione si è passati a un percorso di crescita.

"I conti come si presentano a questa altezza di tempo tra maggio e giugno sono stati oggettivamente cifrati dalla Ragioneria generale dello Stato e sono cifrati intorno al 2,5% contro 1,9% con cui si è chiuso il 2007", ha detto Tremonti riferendosi al deficit.

"Mi limito a notare che c'è una certa differenza tra 1,9 e 2,5 ed una differenza di direzione: l'1,9 era in una direzione di discesa, il 2,5 di salita", ha aggiunto Tremonti.

Neanche la situazione economica aiuta: "La crescita è intorno allo zero. Tra maggio e giugno le ipotesi di crescita sono intorno allo 0,5, allo 0 o allo 0,3%, dipende da fattori difficili da analizzare ma comunque siamo sull'ordine dello zero. Questa è la situazione che abbiamo trovato", ha aggiunto.