Bce fissa calendario p/t, conferma graduale riduzione operazioni

lunedì 7 dicembre 2009 14:35
 

FRANCOFORTE, 7 dicembre (Reuters) - La Banca centrale europea ha confermato di volersi disfare il prossimo anno delle operazioni di rifinanziamento di emergenza messe in campo in periodo di crisi, eliminando quella a 12 mesi e riducendo le altre.

A parte un p/t a sei mesi, in agenda a fine marzo, il nuovo calendario della Bce fino al termine di aprile prevede il mantenimento del p/t a una settimana e un'operazione a tre mesi con cadenza mensile.

A queste si aggiungerà un'operazione con duranta mensile che corrisponderà più o meno al periodo di mantenimento della riserva obbligatoria.

I cambiamenti, preannunciati giovedì scorso al termine della riunione di politica monetaria, hanno dimezzato le operazioni a tre mesi e hanno fortemente ridotto (a una a trimestre rispetto a una al mese) quelle a sei mesi.

Fino a metà aprile la Banca centrale continuerà però a soddisfare interamente le richieste delle banche, ha rassicurato la Bce.

Per vedere il calendario della Banca centrale europea: here