Finanziaria, arriva Patto salute, in 2010 nuovi fondi da 1,6 mld

giovedì 3 dicembre 2009 18:05
 

ROMA, 3 dicembre (Reuters) - Dopo l'intesa con le regioni in conferenza unificata, il governo ha presentato alla Camera l'emendamento alla Finanziaria che introduce il Patto della salute.

L'emendamento prevede un incremento del finanziamento al Servizio sanitario nazionale di 1,6 miliardi di euro nel 2010 e di 1,719 miliardi di euro nel 2011.

Per il 2012 i fondi sono pari al livello previsto l'anno precedente ma con un incremento del 2,8%.

In totale, i fondi per il finanziamento del sistema sanitario nazionale salgono a 106,164 miliardi nel 2010, a 108,603 miliardi nel 2011 e a 111,644 miliardi nel 2012.

La presentazione dell'emendamento chiude l'empasse sui lavori della Finanziaria che dura da ieri. Le votazioni sugli emendamenti ricominceranno tra stasera e domattina.

((Redazione Roma, RM: giuseppe.fonte.reuters.com@reuters.net - +390685224393 - rome.editorial@reuters.com))

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia