Finanziaria, Confesercenti chiede sgravi Irap per Pmi

giovedì 3 dicembre 2009 14:15
 

ROMA, 3 dicembre (Reuters) - La Confesercenti chiede nuovamente al governo che nella Finanziaria in discussione in queste ore alla Camera vengano inseriti tagli dell'Irap e la revisione degli studi di settore per le piccole e medie imprese (Pmi).

E' quanto si legge in una nota.

"Rivolgiamo un forte appello al presidente del Consiglio perché si eviti che le Pmi - unica vera certezza per un ritorno rapido alla crescita - restino ignorate dalla Finanziaria", dice l'associazione del commercianti.

La Confesercenti ribadisce "l'urgenza di un tavolo per le Pmi che porti ad un patto triennale per lo sviluppo. Ma ora è necessario che arrivino delle risposte sul piano fiscale, a partire dall'Irap - aumentando la quota di deducibilità - dalla revisione al ribasso anche per il 2010 degli studi di settore e da aiuti alle nuove Pmi".

((Redazione Roma, Reuters Messaging: paolo.biondi.reuters.com@reuters.net - +39 06 85224357 - rome.editorial@newsreuters.com))

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia