MONETARIO - Cosa succede oggi venerdì 4 dicembre

venerdì 4 dicembre 2009 07:37
 

* Grande attesa sui mercati per il dato chiave sull'occupazione Usa relativo a novembre. Il dato di ieri ha mostrato che il numero di lavoratori Usa che hanno presentato richiesta per il sussidio di disoccupazione è sceso a sorpresa la scorsa settimana toccando il livello più basso in oltre 14 mesi con una flessione delle richieste di 5.000 unità a 457.000 dalle 462.000 della settimana precedente e a fronte di attese per un aumento a 480.000. È stata la quinta settimana consecutiva di calo delle richiesta settimanali di sussidio.

* Il greggio Usa è sceso sotto i 76 dollari al barile sulla pressione del debole dato sul settore servizi relativo a novermbre e pubblicato ieri che ha registrato un'inattesa contrazione. Alle 7,30 circa il futures a gennaio cede 49 centesimi a 75,97 dollari al barile, mentre la stessa scadenza sul Brent arretra di 33 centesimi a 78,03 centesimi.

* I titoli del Tesoro Usa si sono mantenuti stabili sui mercati asiatici, dopo una debole chiusura Usa determinata dall'attesa di offerta la prossima settimana e dall'ottimismo sul dato sull'occupazione in agenda oggi. Il titolo di riferimento a due anni ha chiuso invariato con un tasso a 0,722%, mentre il benchmark decennale ha visto un calo di ben 16/32 per rendere 3,373%. Il trentennale ha registrato una contrazione di 1*11/32con un rendimanto a 4,333%.

DATI MACROECONOMICI

ITALIA

* Istat, produzione nelle costruzioni 3° trimestre (10,00)

  Continua...