Scudo, imposta straordinaria si versa entro il 18 dicembre

martedì 1 dicembre 2009 09:33
 

ROMA, 1 dicembre (Reuters) - Con un provvedimento firmato ieri dal direttore dell'Agenzia delle Entrate, viene fissato al 18 dicembre il termine ultimo per il versamento da parte degli intermediari dell'imposta straordinaria sulle operazioni di rimpatrio o regolarizzazione di attività finanziarie e patrimoniali detenute all'estero, effettuate tra il primo e il 15 dicembre.

Nuove istruzioni dell'Agenzia precisano, poi, che i contribuenti che non potranno perfezionare le operazioni di rimpatrio o regolarizzazione entro il 15 dicembre 2009, "per cause oggettive esterne", hanno tempo fino al 31 dicembre 2010 per terminare l'iter.

È confermato che l'imposta straordinaria del 5 per cento deve essere comunque pagata entro il 15 dicembre 2009 e che lo scudo produce effetti fin dalla data di pagamento dell'imposta.

Il testo della circolare n. 50/E è disponibile sul sito Internet dell'Agenzia www.agenziaentrate.gov.it .

((Redazione Roma, RM: giselda.vagnoni.reuters.com@reuters.net - +390685224393 - rome.newsroom@reuters.com))

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia