Eems, prorogato di due settimane accordo 'standstill' su debito

lunedì 30 novembre 2009 19:23
 

MILANO, 30 novembre (Reuters) - Eems (EEMS.MI: Quotazione) ha concordato con gli istituti finanziari una proroga dell'accordo di 'standstill' sino al 15 dicembre.

Lo dice una nota del gruppo attivo nell'assemblaggio, collaudo e finitura di memorie a semiconduttore, aggiungendo che si tratta di un "termine ritenuto necessario per la definizione delle linee guida degli accordi sottostanti la rinegoziazione dell'indebitamento del gruppo Eems e per l'ottenimento dell'accordo finale all'operazione da parte degli istituti finanziatori". Per leggere il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA30cc1].

((Redazione Milano; +39 02 66129549; sabina.suzzi@thomsonreuters.com; RM: sabina.suzzi.reuters.com@reuters.net))

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia