Hera prezza bond 2019 da 500 mln, cedola 4,50%, a 99,283

giovedì 26 novembre 2009 16:06
 

26 novembre (Reuters) - Hera (HRA.MI: Quotazione) ha prezzato oggi il suo bond lanciato stamane da 500 milioni di euro e della durata di 10 anni a 99,283 al reoffer.

Lo dicono le banche a guida dell'operazione.

Il bond, con scadenza 3 dicembre 2019, offre una cedola del 4,50% e un rendimento, in linea con le attese pari a 115 punti base sopra il tasso del midswap.

La prima indicazione di rendimento era di 120-125 punti base sul tasso midswap.

Il regolamento cade sul 3 dicembre prossimo.

Le banche a guida dell'operazione sono Bank of America Merrill Lynch e Societè Generale.

Il bond è riservato agli investitori istituzionali.

((Redazione Milan, Reuters Messaging: gabriella.bruschi.reuters.com@reuters.net, +39 02 66129504, milan.newsroom@news.reuters.com)).

sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Hera prezza bond 2019 da 500 mln, cedola 4,50%, a 99,283 | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,609.16
    +0.06%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,818.40
    +0.10%
  • Euronext 100
    1,010.93
    -0.08%