Germania, governo pronto a iniettare 4 mld euro in WestLB -fonti

martedì 24 novembre 2009 19:48
 

BERLINO, 24 novembre (Reuters) - Il governo tedesco si appresta a iniettare fino a 4 miliardi di euro nella banca WestLB, arrivando a detenere il 49% del capitale.

E' quanto riferiscono alcune fonti vicine alla vicenda, precisando che il governo di Berlino ha raggiunto un accordo con gli azionisti di riferimento di WestLB per scorporare gli asset problematici e metterli in una 'bad bank'. Secondo le fonti, però, non c'è ancora una definizione legale dell'intesa.

Se l'operazione andrà in porto, secondo una delle fonti, dovrebbe soddisfare i parametri patrimoniali richiesti alla banca e ottenere il via libera dell'Unione Europea.

Il deal, secondo una delle fonti, dovrebbe andare in porto a metà dicembre. "E' un'operazione di salvataggio, senza la quale... la banca avrebbe difficoltà con le autorità di vigilanza", conclude una delle fonti.

((Redazione Milano, Reuters messaging: massimo.gaia.reuters.com@reuters.net, +39 02 66129709, milan.newsroom@news.reuters.com))

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia