Rischio insolvenza, Cds Grecia a cinque anni torna a salire

martedì 24 novembre 2009 12:01
 

LONDRA, 24 novembre (Reuters) - Il costo per proteggersi della minaccia di insolvenza sul debito greco torna questa mattina ad aumentare secondo i dati Cma DataVision, a riflesso di un clima nuovamente avverso al rischio e di timori sulla tenuta dei conti pubblici ateniesi.

Misurata dal contratto derivato 'Credit default swap' sulla scadenza a cinque anni l'assicurazione sul rischio default sale a 187,4 punti base rispetto a 175,2 centesimi della chiusura di ieri sera a New York.

Traducendo i valori in livelli monetari, significa che costa al momento 187.400 euro l'anno assicurare un'esposizione di 10 milioni di euro in titoli del Tesoro greco.

Persistenti timori sulla stabilità del bilancio mantengono intanto in tensione in differenziale di rendimento tra il decennale greco e il Bund tedesco, carta europea 'core' per eccellenza, spingendo lo spread in area 170 punti base da 167 ieri sera.

((Redazione Milano, Reuters messaging: alessia.pe.reuters.com@reuters.net, +39 02 66129854, milan.newsroom@news.thomsonreuters.com))

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia