BORSE ASIA-PACIFICO -In rialzo su scia WS, bene banche e Samsung

mercoledì 28 gennaio 2009 08:40
 

----------------------------------------------------------------
INDICE                      ORE 8,40     VAR%     CHIUSURA 2008
MS A-P exJ .MIAPJ0000PUS   226,14     +2,09           247,35
HONG KONG .HSI              chiusa per festività   14.387,48
SINGAPORE .FTSTI          1746,87     +3,66         1.761,56
TAIWAN .TWII                chiusa per festività    4.591,22
SEOUL .KS11               1157,98     +5,91         1.124,47
SHANGHAI COMP .SSEC         chiusa per festività    1.820,80
SYDNEY .AXJO              3495,5      +1,50         3.722,30
INDIA .BSESN              9084,28     +0,90         9.647,31
----------------------------------------------------------------
 MILANO, 28 gennaio (Reuters) - E' un giorno positivo per le
borse asiatiche quello che vede Singapore e Seul tornare a
scambiare sui mercati dopo le festività per l'inizio del nuovo
anno lunare.
 Complice il guadagno di Wall Street di ieri sera e l'ondata
di trimestrali americane rassicuranti, SEUL .KS11 registra il
maggior guadagno percentuale in sette settimane, SINGAPORE
.FTSTI e SYDNEY .AXJO fioriscono sulle banche mentre l'INDIA
.BSESN avanza più timidamente sulle coperture.
 Alle 8,40 l'indice regionale MSCI .MIAPJ0000PUS
dell'azionario dell'Asia-Pacifico - che non comprende la borsa
di Tokyo - è in rialzo di oltre il 2%, mentre a Tokyo il Nikkei
.N225 ha guadagnato in chiusura lo 0,56%.
 Ancora chiuse per le festività dell'anno lunare Taiwan, Hong
Kong e Shanghai.
 Ieri l'indice paneuropeo FTSEurofirst 300 .FTEU3 ha chiuso
in rialzo dello 0,12% a 785,64 punti ed è visto oggi aprire
positivamente sulla scia dei guadagni di Wall Street della
notte, con il Nasdaq .IXIC che ha terminato la seduta a +1,04
e l'indice S&P 500 .SPX a +1,09%.
 Sono le banche a far risalire SINGAPORE .FTSTI dove
l'istituto Dbs (DBSM.SI: Quotazione) guadagna oltre il 6% nella speranza che
il presidente americano Barack Obama possa risanare il settore
con il suo pacchetto di stimolo che dovrebbe passare oggi alla
Camera.
 Anche a SYDNEY .AXJO sono i finanziari a trascinare il
mercato, bilanciando l'ansia scatenata dal profit warning di
società immobiliari - come Westfield WDC.AX - e di materiali
da costruzione - come Boral (BLD.AX: Quotazione) -.
 A SEUL .KS11 alla corsa delle banche contribuisce anche il
forte rialzo dei tecnologici, trainati da Samsung (005930.KS: Quotazione)
che guadagna oggi oltre il 10% dopo la dichiarazione di
bancarotta della sua rivale tedesca Qimonda QMNDQ.PK.
E' il gigante dell'energia Reliance Industries (RELI.BO: Quotazione) a 
guidare in positivo la borsa INDIANA .BSESN nonostante gli
scambi oggi siano caratterizzati dalle coperture, in vista della
scadenza dei contratti mensili sui derivati.