BORSE ASIA-PACIFICO - Indici ancora in rialzo, bene Hong Kong

giovedì 23 luglio 2009 08:39
 

 ---------------------------------------------------------------
INDICE                      ORE 8,30     VAR%    CHIUSURA 2008
MS A-P exJ .MIAPJ0000PUS    345,96     +0,99           247,35
HONG KONG .HSI           19.702,17     +2,36        14.387,48
SINGAPORE .FTSTI          2.468,89     +0,74         1.761,56
TAIWAN .TWII              6.980,88     -0,06         4.591,22
SEOUL .KS11               1.496,49     +0,16         1.124,47
SHANGHAI COMP .SSEC       3.329,11     +0,99         1.820,80
SYDNEY .AXJO              4.064,10     -0,11         3.722,30
INDIA .BSESN             15.053,00     +1,41         9.647,31
----------------------------------------------------------------
 MILANO, 23 luglio (Reuters) - Giornata positiva per le borse
asiatiche, alimentate dal rialzo dei titoli energetici
nonostante tra gli investitori affiorino dubbi su quanto possa
ancora spingersi in alto la rivalutazione conseguente alle buone
trimestrali Usa e al ritrovato ottimismo sull'economia.
 Gli operatori al momento sembrano soprattutto guardare al
mercato azionario come a un indicatore della rinata propensione
al rischio.
 "Il mercato ha fatto una bella corsa e sempre più gente
comincia a chiedersi se i titoli non comincino a essere un po'
cari", ha commentato Martin Angel, dealer di Paterson Securities
in Australia. "Non mi sorprenderei se ora il mercato decidesse
di tirare un po' il fiato".
 Alle 8,30 l'indice MSCI che esclude il Giappone
.MIAPJOOOOPUS guadagna lo 0,99%, mentre in precedenza la Borsa
di Tokyo aveva chiuso a +0,72%.
 
 Non sembra intenzionata a tirare il fiato HONG KONG, che
guadagna oltre il 2% dopo la chiusura in negativo di ieri. A
dare impulso all'Hang Seng sono soprattutto i titoli immobiliari
ed energetici, con il più grosso raffinatore di petrolio
asiatico, Sinopec (0386.HK: Quotazione), China Construction Bank (0939.HK: Quotazione) e
Sun Hung Kai Properties (0016.HK: Quotazione) che crescono tra il 3 e il 5%.
 BOMBAY continua a godere dell'ottimismo sulle prospettive di
ripresa e sulle buone trimestrali Usa, con un'altra buona
giornata per Reliance Industries (RELI.BO: Quotazione) e Icici Bank
(ICBK.BO: Quotazione).
 Gli immobiliari spingono anche SINGAPORE, che recupera la
flessione di ieri con Keppel Land KLAN.SI che nel secondo
trimestre registra un incremento di utile netto del 10,4%.
 Più contenuti i rialzi a SHANGHAI, dopo le fiammate dei
giorni scorsi. Qui sono i bancari a guidare i rialzi, sulla base
delle previsioni di un aumento del credito che dovrebbe portare
a maggiori profitti per il settore. Bank of Communication
(601328.SS: Quotazione) arriva a salire del 5%.