BORSE ASIA-PACIFICO - Indici in rialzo su trimestrali Usa

mercoledì 22 luglio 2009 08:41
 

 ---------------------------------------------------------------
INDICE                      ORE 8,30     VAR%    CHIUSURA 2008
MS A-P exJ .MIAPJ0000PUS    345,58     +0,57           247,35
HONG KONG .HSI           19.624,67     +0,63        14.387,48
SINGAPORE .FTSTI          2.483,69     +1,20         1.761,56
TAIWAN .TWII              6.985,32     +0,46         4.591,22
SEOUL .KS11               1.494,04     +0,34         1.124,47
SHANGHAI COMP .SSEC       3.283,20     +2,20         1.820,80
SYDNEY .AXJO              4.068,5      +0,44         3.722,30
INDIA .BSESN             15.307,41     +1,63         9.647,31
----------------------------------------------------------------
 MILANO, 22 luglio (Reuters) - Non si arresta la marcia delle
borse della zona Asia-Pacifico, che avanzano fino a stabilire il
nuovo picco degli ultimi 10 mesi.
 La benzina della crescita sono ancora una volta le buone
notizie sulle trimestrali Usa e le voci sulla possibile ripresa
economica. Gli operatori scelgono di trascurare i vistosi cali
di vendite e focalizzarsi sugli utili superiori alle previsioni.
 Come nei giorni scorsi, a temperare i rialzi sono state le
vendite finalizzate a monetizzare i profitti degli ultimi
giorni, dettate dal timore che l'attuale ciclo positivo sia
ormai giunto a sfidare i propri limiti.
 Alle 8,30 l'indice MSCI che esclude il Giappone
.MIAPJOOOOPUS guadagna lo 0,57%, mentre in precedenza la Borsa
di Tokyo aveva chiuso a +0,74%.
 
 La piazza più vivace è SHANGHAI, che guadagna oltre il 2%
spinta dai titoli energetici di società come Linuo Solar
(600885.SS: Quotazione), operante nel campo delle energie rinnovabili, che
sale del 10% dopo l'annuncio del governo di Pechino dei sussidi
lungamente attesi per una serie di progetti legati all'energia
solare.
 A SINGAPORE alle buone trimestrali americane si aggiunge ad
alimentare l'ottimismo il risultato di CapitaCommercial Trust
(CACT.SI: Quotazione), che annuncia un aumento di utili netti nel primo
semestre del 29,9%.
 BOMBAY cresce sulle prospettive di ripresa economica,
arrivando a un massimo intraday del +1,9%. A trascinare la borsa
indiana sono Icici Bank (ICBK.BO: Quotazione), la società a guida
governativa Oil and Natural Gas (ONGC.BO: Quotazione) e il gruppo del
settore energetico Reliance Industries (RELI.BO: Quotazione).
 Più contenuti i rialzi sulle altre piazze, in particolare
HONG KONG e SEUL, che nei giorni scorsi hanno performato sopra
le altre.
 "Abbiamo fatto una bella corsa, ora qualsiasi tentativo di
prolungare il rally troverà la risposta puntuale delle vendite
per intascare i profitti" ha osservato Ben Potter, analyst di IG
Markets a Sydney.