BORSE ASIA-PACIFICO - Indici rallentano, su Shanghai pesano Ipo

lunedì 21 settembre 2009 08:40
 

 ---------------------------------------------------------------
INDICE                      ORE 8,45     VAR%      CHIUSURA 2008
MS A-P exJ .MIAPJ0000PUS    390,34     -0,35           247,35
HONG KONG .HSI           21.634,76     -0,1         14.387,48
SINGAPORE .FTSTI          2.647,91     -0,92         1.761,56
TAIWAN .TWII              7.502,46     -0,32         4.591,22
SEOUL .KS11               1.695,50     -0,25         1.124,47
SHANGHAI COMP .SSEC       2.940,980    -0,80         1.820,80
SYDNEY .AXJO              4.677,4      -0,34         3.722,30
INDIA .BSESN             16.741,30     -0,18         9.647,31
----------------------------------------------------------------
 MILANO, 21 settembre (Reuters) - Le borse asiatiche
rallentano negli scambi di oggi, allontanadosi ulteriormente dal
massimo da 13 mesi toccato al scorsa settimana, mentre gli
investitori si preoccupano che i prezzi possano essere saliti
troppo rispetto ai fondamentali economici. Anche il listino
cinese è sotto pressione in vista di una serie di Ipo.
 Il dollaro Usa amplia i guadagni della scorsa settimana con
i trader che coprono le proprie posizioni a breve in vista della
riunione di politica monetaria di questa settimana della Fed e
del summit del G20.
 La seduta di oggi è caratterizzata da scambi sottili con la
borsa di Tokyo chiusa fino a mercoledì per vacanze. 
 Anche a Singapore, in India, in Indonesia, nelle Filippine
le borse oggi rimarranno chiuse. L'indice regionale MSCI
.MIAPJ0000PUS, che esclude il Giappone, cede lo 0,28% intorno
alle 8,30 ora italiana.     
 Scivola dello 0,8% SHANGHAI su timori per un eccesso di
offerta di titoli sul mercato dopo l'approvazione di una serie
di Ipo in agenda. In forte progresso invece i titoli del settore
metalllurgico, con Metallurgical Corp of China (601618.SS: Quotazione) che
guadagna il 25,83%.
 HONG KONG guadagna lo 0,08% con banche e finanziari misti:
HSBC (0005.HK: Quotazione) è in progresso dell'1,32% mentre la principale
banca cinese ICBC (1398.HK: Quotazione) cede l'1,62%.
 La società immobiliare Skyfame Realty (0059.HK: Quotazione) sale di
oltre il 20% dopo l'annuncio della vendita di asset a HNA Hotels
 per 1,1 miliardi di yuan nella città di Guangzhou.
 TAIWAN chiude la seduta in rialzo dello 0,32% mentre gli
investitori cedono titoli tech come Mediatek (2454.TW: Quotazione) che
venerdì hanno aiutato il mercato a raggiungere i massimi da un
anno.
 Scivola dello 0,25% SEOUL, interrompendo una serie di
quattro sedute consecutive con il segno più, anche se gli
acquisti dall'estero continuano dopo l'upgrade di FTSE alla
Corea del Sud. Ad aiutare i listini anche Hynix (000660.KS: Quotazione) che
ha concluso in progresso di oltre il 5%.
 In chiusura SYDNEY cede lo 0,2% con finaziari e titoli
legati alle materie prime che risentono dei ribassi dei prezzi.