BORSE ASIA-PACIFICO - Indici in calo dopo stime Fed, sale Taiwan

giovedì 21 maggio 2009 08:38
 

 ---------------------------------------------------------------
INDICE                      ORE 8,30     VAR%    CHIUSURA 2008
MS A-P exJ .MIAPJ0000PUS    312,56     -0,50           247,35
HONG KONG .HSI           17.279,01     -1,19        14.387,48
SINGAPORE .FTSTI          2.246,59     -1,00         1.761,56
TAIWAN .TWII              6.718,81     +0,23         4.591,22
SEOUL .KS11               1.421,65     -0,98         1.124,47
SHANGHAI COMP .SSEC       2.616,414    -1,34         1.820,80
SYDNEY .AXJO              3.813,9      -0,28         3.722,30
INDIA .BSESN             13.951,56     -0,78          9.647,31
----------------------------------------------------------------
 MILANO, 21 maggio (Reuters) - Borse dell'area Asia-Pacifico
in calo sulla scia dei mercati Usa dopo la notizia che la
Federal Reserve ha tagliato le stime di crescita per l'economia
Usa per i prossimi tre anni.
 Pesa anche l'indebolimento del dollaro (ai minimi bimestrali
sullo yen) dopo che dalle minute della Fed è emersa l'attenzione
della banca centrale alla possibilità di comprare ancora titoli,
una mossa che porterebbe sul mercato altra valuta americana.
 Alle 8,30 l'indice Msci delle borse asiatiche, escluso il
Giappone, .MIAPJ0000PUS è in calo dello 0,46% mentre il Nikkei
.N225 ha chiuso in ribasso dello 0,86%.
 Spicca per contrasto il lieve rialzo di TAIWAN, che ha
rinnovato i massimi di chiusura degli ultimi nove mesi. L'attesa
dei dati sul Pil trimestrale, che gli economisti prevedono
debole, ha però limitato i guadagni. 
Negative le altre piazze, con SHANGHAI tra i peggiori dopo
che tanto Credit Suisse quanto Merrill Lynch hanno ipotizzato un
rallentamento della ripresa economica cinese.
 I titoli industriali hanno pesato su SEUL, le prese di
profitto si sono abbattute sull'INDIA, mentre ha tenuto botta
SYDNEY che ha limitato la perdita allo 0,3%.