BORSE ASIA-PACIFICO - Indici in netto calo su avversione rischio

martedì 17 febbraio 2009 08:54
 

----------------------------------------------------------------
INDICE                      ORE 8,45     VAR%     CHIUSURA 2008
MS A-P exJ .MIAPJ0000PUS   222,31     -3,69           247,35
HONG KONG .HSI          12.965,51     -3,63        14.387,48
SINGAPORE .FTSTI         1.645,09     -2,12         1.761,56
TAIWAN .TWII             4.491,78     -2,17         4.591,22
SEOUL .KS11              1.127,19     -4,11         1.124,47
SHANGHAI COMP .SSEC      2.319,44     -2,93         1.820,80
SYDNEY .AXJO             3.464,3      -1,50         3.722,30
INDIA .BSESN             9.039,68     -2,86         9.647,31
----------------------------------------------------------------
 MILANO, 17 febbraio (Reuters) - Borse asiatiche in netto
calo, con Tokyo vicino ai minimi da quattro anni, in un clima di
preoccupazione per il deterioramento dell'economia globale che
ha indotto la fuga dagli investimenti a rischio a favore, ad
esempio, del dollaro.
 "L'avversione al rischio indurrà probabilmente ad aspettare
fino all'annuncio di nuove misure di governi e banche centrali
delle maggiori economie", dice Dariusz Kowalczyk di SJS Markets
a Hong Kong. "Giudicando dalle risposte finora insufficienti
della politica, l'outlook nel breve termine resta negativo",
aggiunge.
 Intorno alle 8,40 l'indice regionale MSCI dell'Asia-Pacifico
.MIAPJ0000PUS che esclude il Giappone, cede il 3,6% a 230,43,
Tokyo ha perso l'1,35%.
 Particolarmente pesante SEUL, in calo di oltre il 4%
trascinata dai titoli tecnologici e dalle banche, che risentono
della debolezza del won.
 La mancanza di nuove misure di stimolo all'economia da parte
del governo di Pechino pesano su HONG KONG e anche SHANGHAI ha
perso terreno sulle indiscrezioni di un'indagine avviata
dall'autorità di vigilanza sulle banche sui finanziamenti degli
istituti di credito.
 Il segno meno non risparmia neanche l'INDIA e l'AUSTRALIA.