July 14, 2009 / 6:44 AM / 8 years ago

BORSE ASIA-PACIFICO - Indici in rialzo su scia WS, finanziari

4 IN. DI LETTURA

 --------------------------------------------------------------- INDICE                      ORE 8,40     VAR%    CHIUSURA 2008 MS A-P exJ .MIAPJ0000PUS    315,61     +3,07           247,35 HONG KONG .HSI           17.780,23     +3,05        14.387,48 SINGAPORE .FTSTI          2.313,41     +2,06         1.761,56 TAIWAN .TWII              6.639,41     +1,66         4.591,22 SEOUL .KS11               1.385,56     +0,54         1.124,47 SHANGHAI COMP .SSEC       3.136,060    +1,78         1.820,80 SYDNEY               3.867,1      +3,47         3.722,30 INDIA .BSESN             13.727,43     +2,44         9.647,31 ----------------------------------------------------------------
 MILANO, 14 luglio (Reuters) - Borse asiatiche in deciso rialzo stamattina, sulla scia del rally dei finanziari a Wall Street. I commenti incoraggianti di un'analista sull'andamento delle banche hanno dato benzina ai listini in una settimana piena di trimestrali importanti.
 Oggi sarà il turno di Goldman Sachs (GS.N), giovedì di JP Morgan (JPM.N), venerdì di Bank of America (BAC.N) e Citigroup (C.N).
 L'Asia risponde bene alla notizia. Dopo le pesanti perdite di ieri, SYDNEY e HONG KONG mettono a segno un rialzo di oltre il 3%, MUMBAI di oltre il 2%, seguite a ruota da tutte le altre borse.
 Alle 8,30 l'indice MSCI .MIAPJ0000PUS che esclude il Giappone sale di oltre il 3%, mentre a Tokyo il Nikkei .N225 ha chiuso a +2,34%.  A livello macro il greggio CLc1 è tornato di nuovo sopra i 60 dollari al barile, con un rialzo di 76 centesimi a 60,44 dollari.
 A SYDNEY  il rialzo è accentuato dai volumi estremamente sottili. Il colosso minerario Bhp Billiton (BHP.AX) avanza di quasi il 5%, di pari passo alla buona prestazione di immobiliari e banche. Un indicatore chiave sulle condizioni delle imprese locali è salito a giugno al massimo di 9 mesi, incoraggiando la fiducia in una ripresa.
 Sulla borsa di HONG KONG .HSI, Hsbc (0005.HK) guadagna il 2,85%, in linea con altri bancari. I trader mettono però le mani avanti: il rialzo potrebbe rivelarsi estremamente passeggero visti i timori che ancora avvolgono l'economia nel suo complesso.
 Banche protagoniste anche in INDIA .BSESN dove Icici Bank (ICBK.BO) sale di oltre il 6%.
 A SINGAPORE .FTSTI incoraggia la borsa nazionale la notizia di una crescita del Pil del 20,4% su anno nel secondo trimestre. Si conclude così la serie di 4 trimestri consecutivi in calo.
 Oltre alle banche a TAIWAN .TWII salgono i titoli tech, nella speranza di un miglioramento della domanda globale nel terzo trimestre. In deciso recupero i titoli legati alle esportazioni, come Hon Hai (2317.TW) a +2,8%.
      

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below