BORSE ASIA-PACIFICO - Generalmente positive, ma slancio calante

venerdì 12 giugno 2009 08:41
 

 ---------------------------------------------------------------
INDICE                      ORE 8,35     VAR%    CHIUSURA 2008
MS A-P exJ .MIAPJ0000PUS    334,85     +0,18           247,35
HONG KONG .HSI           19.024,43     +1,25        14.387,48
SINGAPORE .FTSTI          2.374,35     -0,31         1.761,56
TAIWAN .TWII              6.448,23     -1,81         4.591,22
SEOUL .KS11               1.428,59     +0,65         1.124,47
SHANGHAI COMP .SSEC       2.742,671    -1,95         1.820,80
SYDNEY .AXJO              4.062,2      +0,37         3.722,30
INDIA .BSESN             15.555,24     +0,95          9.647,31
----------------------------------------------------------------
 MILANO, 12 giugno (Reuters) - L'azionario asiatico ha
marciato verso nuovi massimi dell'anno, stimolato da dati macro
cinesi migliori delle attese che hanno alimentato l'idea che il
peggio sia passato. 
 Il passaggio verso asset più rischiosi negli ultimi mesi è
stato ancorato alle migliorate prospettive per l'economia
globale, soprattutto in Usa e Cina.
 Lo slancio tuttavia è in rallentamento e gli investitori
accorti avranno bisogno di altre prove di una effettiva ripresa
dell'economia globale, dicono gli analisti.
 "Il mercato probabilmente è andato troppo forte nelle ultime
due settimane. La fiducia dei consumatori è migliorata ma alcune
difficoltà economiche permangono" dice Lucinda Chan, di
Macquaire Equities in AUstralia. 
 In particolare sofferenza rispetto a ieri la piazza di
Shanghai, che tuttavia segna un rialzo sulla settimana
precedente.
 Male anche Taiwan, che ha registrato il meggior calo
settimanale in 7 mesi, con il chipmaker Tsmc (2330.TW: Quotazione) che ha
guidato il ribasso dopo l'annuncio che il suo presidente tornerà
novamente amministratore delegato.
 Bene fa invece l'azionario indiano il cui rialzo in seduta
ha anche superato l'1% sull'ottimismo generale relativo
all'economia, secondo gli analisti.