BORSE ASIA-PACIFICO - Indici contrastati, male Hong Kong, India

mercoledì 7 gennaio 2009 09:18
 

----------------------------------------------------------------
INDICE                     ORE 9,00     VAR%     CHIUSURA 2008
MS A-P exJ .MIAPJ0000PUS   259,93     -0,06           247,35
HONG KONG .HSI           15.019,46    -3,16        14.387,48
SINGAPORE .FTSTI         1.891,63     -1,14         1.761,56
TAIWAN .TWII             4.789,84     +1,32         4.591,22
SEOUL .KS11              1.228,17     +2,84         1.124,47
SHANGHAI COMP .SSEC      1.924,01     -0,68         1.820,80
SYDNEY .AXJO             3.779,7      +0,99         3.722,30
INDIA .BSESN             9.577,16     -7,34         9.647,31
----------------------------------------------------------------
 MILANO, 7 gennaio (Reuters) - Seduta contrastata per le
borse asiatiche che ritracciano dagli iniziali guadagni di
giornata ispirati dalle speranze che gli aiuti Usa all'economia
continuerranno a sostenere il dollaro e stimolare la domanda di
esportazioni. Registrano forti cali Hong Kong e la borsa indiana.
 L'indice MSCI dell'area Asia Pacifico .MIAPJ0000PUS,
escluso il Giappone è in leggero calo dopo avere toccato i
massimi da inizio novembre.
 In calo l'indice Hang Seng di HONG KONG .HSIappesantito
dallo scivolone di China Construction Bank (0939.HK: Quotazione) dopo
l'annuncio della vendite da parte di Bank of America (BAC.N: Quotazione)
della sua quota nell'istituto cinese.
 Sempre sul listino di Hong Kong, i titoli dei Lenovo
(0992.HK: Quotazione) sono stati sospesi in attesa di una comunicato.
Secondo le voci di mercato che il numero quattro al mondo nelle
vendite di computer dovrebbe annunciare una consistente
ristrutturazione.
 Bene TAIWAN e SEOUL sulla scia dei tecnologici, mentre la
principale borsa indiana affonda di oltre il 7% sul crollo di
Satyam Computer Services SATY.BO dopo l'annuncio delle
dimissioni del suo presidente che ha ammesso di aver gonfiato i
profitti del gruppo.