BORSE ASIA-PACIFICO - Indici in rialzo, aiutano dati Cina

lunedì 3 agosto 2009 09:03
 

 ---------------------------------------------------------------
INDICE                      ORE 8,45     VAR%    CHIUSURA 2008
MS A-P exJ .MIAPJ0000PUS    365,09     +0,66           247,35
HONG KONG .HSI           20.667,58     +0,47        14.387,48
SINGAPORE .FTSTI          2.657,06     -0,08         1.761,56
TAIWAN .TWII              7.056,71     -0,3         4.591,22
SEOUL .KS11               1.564,98     +0,49         1.124,47
SHANGHAI COMP .SSEC       3.458,138    +1,36         1.820,80
SYDNEY .AXJO              4.263,4      +0,46         3.722,30
INDIA .BSESN             15.654,33     -0,09         9.647,31
----------------------------------------------------------------
 MILANO, 3 luglio (Reuters) - Seduta in rialzo  per le borse
dell'area Asia-Pacifico, anche se gli investitori sembrano più
cauti, in attesa di importanti risultati societari che verranno
diffusi in settimana.
 Occhi puntati in particolare sui dati trimestrali di
importanti banche europee come HSBC (HSBA.L: Quotazione) e Barclays (BARC.L: Quotazione)
e di altre big come Procter & Gamble (PG.N: Quotazione), Cisco System
(CSCO.O: Quotazione), BMW (BMWG.DE: Quotazione), sulle due sponde dell'oceano.
 L'ondata di risultati positivi è destinata a continare,
secondo Bob Parker, vice presidente del ramo asset management di
Credit Suisse, e farà proseguire il rally almeno per un po'.
  Intorno alle 8,45 l'indice MSCI .MIAPJOOOOPUS, che
esclude il Giappone, è in rialzo dello 0,66%. La borsa di Tokyo
ha concluso la seduta contrastata, con il Nikkei .225 in
leggero ribasso a -0,04% e il Topix .TOPX in progresso dello
0,77%.
Vivaci le piazze cinesi con SHANGHAI in progresso dell'1,38%
sostenuta da titoli legati all'acciaio e dagli energetici; HONG
KONG guadagna lo 0,73% a 20.670 punti, dopo aver toccato prima
il massimo da 11 mesi sopra i 20.786 punti, aiutata da minerari
ed energetici e da buoni dati relativi all'indice Pmi di luglio,
al massimo da un anno.     
SEOUL conclude la seduta in progresso dello 0,48%, con il
settore auto in forte crescita, con Hunday (005380.KS: Quotazione) che
guadagna il 2,5% sulle forti vendite di luglio.
 In rialzo dello 0,4% la borsa INDIANA, sulla scia di buoni
risultati societari. Bene i titoli telco come Bharti Airtel
(BRTI.BO: Quotazione), in progresso dello 0,5%, e gli energetici come
Reliance Industries (RELI.BO: Quotazione) (+1,3%).
 Bene anche SYDNEY, che ha concluso la seduta in rialzo dello
0,5%, sostenuta dalle banche che hanno volato dopo gli upgrade
da parte dei broker.