BORSE ASIA-PACIFICO - Colpite da realizzi su timori per economia

venerdì 2 ottobre 2009 08:34
 

 ---------------------------------------------------------------
INDICE                      ORE 8,25     VAR%      CHIUSURA 2008
MS A-P exJ .MIAPJ0000PUS    384,88     -1,72           247,35
HONG KONG .HSI           20.469,29     -2,32        14.387,48
SINGAPORE .FTSTI          2.613,14     -1,67         1.761,56
TAIWAN .TWII              7.411,88     -1,77         4.591,22
SEOUL .KS11               chiusa       --            1.124,47
SHANGHAI COMP .SSEC       chiusa       --            1.820,80
SYDNEY .AXJO              4.601,70     -2,11         3.722,30
INDIA .BSESN              chiusa       --            9.647,31
----------------------------------------------------------------
 MILANO, 2 ottobre (Reuters) - Sfilza di rossi oggi per le
borse del sud est asiatico che seguono la scia di Wall Street e
di Tokyo e si lasciano contagiare dai timori sulla ripresa,
mentre si aspettano per oggi i dati cruciali sulla
disoccupazione americana.
 Sul piano dei cambi forte il dollaro contro le valute a più
alto rendimento, su cui scatta qualche presa di profitto. Il
greggio CLc1 cede l'1% circa verso i 70 dollari al barile
mentre l'oro è stabile sui 1.000 dollari l'oncia.
 Alle 8,25 l'indice MSCI che esclude il Giappone
.MIAPJ0000PUS cede l'1,8%. SHANGHAI, BOMBAY e SEUL sono chiuse
per festività.
 Cede più del 2% SYDNEY, trainata al ribasso dai titoli
legati alle materie prime come BHP Billiton e Rio Tinto.
Realizzi anche sulle banche.
 Ad HONG KONG la Glorious Property non ha incassato il
successo sperato al giorno di debutto in borsa, ma la giornata è
stata fiacca per tutti. "I dati macro Usa diffusi ieri hanno
deluso, da lì è partita la spirale negativa", spiega un esperto
della DBS Vickers.
 TAIWAN mette a segno il peggior calo da 7 settimane, con
Tsmc ancora presa di mira dai realizzi.